Trova i guadagni su misura per te:

Come arrotondare lo stipendio lavorando da casa

Esistono diversi modi per arrotondare lo stipendio, anche perché spesso un lavoro può non bastare. Anche qualche centinaia di euro in più al mese fanno di certo comodo e possono aiutare a respirare un po’!

Lavori per arrotondare lo stipendio

Sono in tanti a chiedersi come incrementare lo stipendio e guadagnare qualche soldo in più. Le idee per un secondo lavoro non mancano di certo. Ad esempio puoi affittare una casa o una stanza anche per pochi giorni su AirBnb, una community online che permette, a chi ha una casa con determinate caratteristiche, di offrire una camera o l’intero alloggio per brevi periodi (e a chi viaggi di trovare una sistemazione più vantaggiosa rispetto all’albergo o al B&B). Basta iscriversi al sito o utilizzando il proprio account Facebook, semplicissimo! La cosa positiva è che puoi essere pagato in anticipo, in cambio di una piccola percentuale sull’incasso.

Un’altra idea interessante per trarre un piccolo profitto è fare la spesa per altri e consegnandola a domicilio. Come? Ad esempio con Supermercato 24, un sito web che permette di ordinare la spesa online e prevede la consegna a casa. Basta iscriversi al portale e diventare shopper. Si tratta di un lavoro flessibile, perché sarai tu a decidere, di settimana in settimana, i giorni e gli orari in cui offrire la tua disponibilità. Una volta consegnata la spesa verrai pagato direttamente dal cliente. Si può guadagnare dai 5 euro in su a spesa! Tutto quello che ti serve è uno smartphone e un’automobile o uno scooter (bisogna essere maggiorenni).

Offerte di lavoro da casa per arrotondare

Se stai cercando delle offerte di lavoro da casa per arrotondare lo stipendio e hai l’hobby del bricolage o sai lavorare il legno, sai fare torte, sei appassionato di cani o ti piacciono i bambini puoi iscriverti a Sfinz, una piattaforma nata per facilitare lo scambio di servizi, favorendo l’incontro tra persone che hanno la necessità di svolgere lavori occasionali, con chi può aiutarli.

Il funzionamento è molto semplice: quando un utente inserisce una richiesta nel tuo ambito professionale, ti arriverà una notifica via email e dovrai fare la tua offerta per aggiudicarti il lavoro.

Se hai abilità culinarie da vendere e stai cercando un secondo lavoro per arrotondare da casa, potresti guadagnare soldi extra cucinando e condividendo i tuoi piatti ospitando un evento a casa tua! Come farlo? Con Gnammo! Si tratta di una piattaforma di social eating che fa incontrare chi ama cucinare con chi ama mangiare.

Non è necessario essere dei cuochi professionisti, l’importante è avere passione, spazio e desiderio di conoscere gente nuova attorno a una tavola imbandita. Basta iscriversi gratuitamente e organizzare un evento culinario. Il cuoco fissa il menù, il prezzo, il numero dei partecipanti e naturalmente, inserisce le foto della location. Sempre al cuoco spetta se accettare o meno uno “gnammer”, che ha chiesto di unirsi all’evento. Una volta accettata la richiesta si riceve il pagamento anticipato.

Arrotondare lo stipendio online

Se cerchi qualcosa di più semplice e vuoi arrotondare lo stipendio online esistono diverse possibilità, di cui abbiamo parlato anche nell’articolo su come lavorare da casa con internet; la prima è di vendere libri usati. Non ci crederai, ma il mercato dell’usato ha ancora un discreto seguito.

Un sito che permette di guadagnare qualche soldo in più senza fare troppa fatica è Cash4books. Una volta fornite le 10 cifre ISBN (quelle del codice a barre), il sito valuta il prezzo del libro che vuoi vendere. Se sono interessati, si accollano loro la spedizione e nel giro di qualche settimana ti arriva un assegno postale o un bonifico sul conto PayPal. Insomma, è un’ottima idea se hai libri di cui disfarti!

Se sei capace di fare qualcosa di manuale, siano borse in feltro o in pelle, oggetti per la casa, giocattoli, gioielli, ecc., un altro modo per incrementare lo stipendio e metterli in vendita. Dove? Su Etsy, un noto marketplace internazionale, dove chiunque realizzi oggetti fatti a mano ha la possibilità di vendere le proprie creazioni. Non resta che provare!

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.