Come fare soldi velocemente

Chi primo arriva meglio alloggia. Lo dice pure il proverbio: il più veloce è quello che vive meglio.

Ecco perchè molti si chiedono come fare soldi velocemente.guadagnare-soldi-velocemente

Noi di CFS360 siamo altresì convinti che la velocità stia alla base di qualsiasi progetto di successo, e quindi anche di quei progetti che mirano alla creazione di ricchezza in modo veloce.

Premessa: il concetto di arricchimento veloce è cambiato molto nel corso degli anni. Negli anni 60/70/80, spesso, per fare soldi velocemente era sufficiente lavorare più ore degli altri. Così facendo, lavorando ad esempio 12 ore in un giorno, si riusciva a creare maggiore ricchezza di chi ne lavorava solamente 8.

Questo è vero al punto che, in quegli anni, chi voleva sapere come fare soldi velocemente aveva una risposta semplicissima ma, soprattutto, realmente funzionante: lavorare sodo. Tant’è che in quegli anni c’erano un sacco di persone e ragazzi che già a 20-25-30 anni godevano di finanze personali decisamente floride per il semplice fatto che erano riusciti a fare soldi semplicemente lavorando, senza nessuna capacità particolare e senza nessuna vittoria alla lotteria.

In un certo senso, si può dire che in quegli anni si riusciva a guadagnare soldi facilmente.

Non serve che ti racconti io quello che poi è successo negli anni successivi.

L’economia si è spostata dalla produzione manifatturiera ai servizi, c’è stata la crisi del ’92 in Italia e poi è arrivata la crisi economica del 2007 seguita dalla crisi finanziaria del 2008. L’economia mondiale è implosa su se stessa e tutto è cambiato.

È cambiato completamente il modo di fare soldi, finendo letteralmente sottosopra, ed è cambiata pure la risposta da dare a chi si chiede come fare soldi velocemente perchè, oggi come mai prima d’ora, con la stessa risposta di lavorare sodo i risultati che si ottengono sono diametralmente opposti a quello che siamo sempre stati abituati a vedere.

Come fare soldi velocemente nel 2015

È da questo dato di fatto che bisogna partire per trovare un modo di fare soldi velocemente nell’economia di oggi.

Partiamo analizzando il settore che permetteva, 30 anni fa, di arricchirsi velocemente lavorando sodo: il lavoro tradizionale. Ebbene, oggi i margini sono ridotti, gli stipendi mediamente bassi e standardizzati e la carriera avviene molto lentamente.

Certo, facendo molti straordinari si può guadagnare qualcosa di più rispetto alla paga base del nostro stipendio, ma è assodato ed è sotto gli occhi di tutti che sicuramente non ci si può più arricchire.

In assenza di una strada universalmente riconosciuta per fare soldi velocemente, la soluzione più efficace è andare a vedere cosa/come hanno fatto coloro che ci sono riusciti nel mondo di oggi.

come-fare-soldi-velocemente

Come fare soldi velocemente: casi studio

All’interno dell’economia post-crisi, si possono individuare vari casi di successo di persone che, nonostante la situazione economica pessima in cui viviamo, sono riuscite a fare soldi velocemente partendo da un background di povertà e senza essere membri di famiglie notoriamente ricche.

Ovviamente, per comprendere le dinamiche alla base di ognuno di questi fenomeni non è sufficiente chiedersi come fare soldi velocemente e pretendere di avere una risposta esaustiva ad un quesito così ampio ed articolato in un solo articolo. Quella che ti darò ora è una breve panoramica di casi degni di analisi a cui seguiranno un articolo di approfondimento (esaustivo) per ognuno di essi.

Lo scopo di dedicare un articolo di approfondimento ad ognuno di essi ha due motivi principali che riprendono la filosofia di Come Fare Soldi 360:

  1. Conoscere i fenomeni sociali/economici/industriali che permettono di fare soldi nel giorno di oggi;
  2. Capire le rispettive caratteristiche, da cosa sono originati e come renderti conto se rientri in ognuno di essi;
  3. Saper identificare pro e contro di ognuno di essi per imparare a mettere in pratica quello che apparentemente sembra avere la probabilità di successo maggiore in base alla situazione di ognuno di noi; questo perchè, come avrai imparato, non esiste una ricetta universale per fare soldi velocemente adatta a tutte le persone indistintamente.

Partiamo citando questi casi di successo uno per tipo

Il caso più eclatante, ma replicato più in piccolo svariate volte, è quello del self made man padre di un colpo di genio che l’ha condotto alla fortuna in breve tempo: Mark Zuckerberg fondatore di Facebook.

A differenza di chi si vanta, senza alcun reale merito, di conoscere qualche trucco segreto su come fare soldi online, Zuckerberg ha saputo riconoscere un’idea originale, crearci sopra un prodotto e svilupparla con le persone/risorse adatte. Se dovessi dare un giudizio-flash a riguardo, direi che la sua ricetta è stata 50% fortuna e 50% bravura-scaltrezza.

Il secondo caso, è quello di chi, similarmente a Zuckerberg ha la capacità di creare un prodotto, anche se meno originale e unico rispetto a quello che era il “progetto Facebook”, e di venderlo a chi glielo può pagare fior di milioni. In questo esempio rientrano vari casi di aziende quasi embrionali composte (in alcuni casi) da 2-3 persone che sono riuscite a destare l’attenzione dei big del loro mercato di riferimento e farsi acquisire a prezzi stratosferici.

Il terzo caso di chi nell’economia post-2008 è riuscito a fare soldi velocemente è quello di tutti coloro che sono diventati operatori di un determinato settore, non necessariamente nuovo, ma hanno saputo diventare dei veri fuoriclasse e hanno sbaragliato la concorrenza nel giro di pochi mesi/hanni.

Si sa che il successo ama la velocità. E chi ha la giusta combinazione di skills individuali ed orientamento al risultato abbinato ad un settore mediamente redditizio, può entrare nel mercato a gamba tesa e fare in modo che la propria fama gli faccia da “volano” che aumenta esponenzialmente la proria reputazione ed attirerà a sè tutto il successo (clienti, attenzione dei media, eccetera) in modo quasi magnetico.

Il quarto ed ultimo caso, invece, è forse quello degno di maggior risalto perchè è quello più facilmente duplicabile da persone nella media e meno influenzabile dalla fortuna o dal talento.

Questo caso-studio rappresenta la categoria di chi, pur non essendo un fuoriclasse del proprio settore, pur non avendo un colpo di genio nel partorire l’invenzione del secolo, pur non sapendo farsi notare da multinazionali pazzesche che gli pagano la sua micro-impresa milioni di euro… ha saputo studiare un metodo ed applicarlo al proprio settore di specializzazione per fare soldi velocemente; più di quanto potrebbe fare qualsiasi altro “generalista”.

Io li chiamo anche i cosiddetti “cavalcatori di nicchie”.

Cioè tutti coloro che, esperti di un determinato ambito, mettono in pratica tutta quella serie di strategie commerciali e d’immagine necessarie a far si che il mercato li percepisca come specialisti di una nicchia ben precisa.

Questa situazione fa in modo che, per le persone che si riconoscono in quella nicchia disegnata dal professionista/imprenditore in questione, anzichè avere una serie infinita di operatori da confrontare e scegliere abbano una sola ed unica scelta: lui. Essere l’unica possibile alternativa di una persona ti può dare il potere di fare TU il prezzo che vuoi ed obbligare il cliente ad adattarsi. Chi sa scegliere bene la propria nicchia, fintanto che nel mercato non arriva un altro competitor capace di eguagliarlo, può veramente costruire un impero senza il bisogno di avere botte di culo o capacità particolari fuori dalla norma.

Come per tutti i discorsi “generali” che facciamo sui vari fenomeni economici, e su come sfruttarli per sapere come fare soldi velocemente nella tua situazione, quello che devi fare ora è andare a leggerti gli articoli linkati che approfondiscono con esempi, concetti e consigli, ogni singolo caso studio citato in questo articolo.